Aedes 2021: BIM-IFC in Aedes.PCM

01 mag 2021


Notizia

(01.05.2021) AEDES è lieta di presentare l'anteprima della Versione 2021, prossimamente in download.
Nel documento a questo link sono illustrate le principali novità e funzionalità più recenti.

Aedes.PCM 2021
Interoperabilità BIM attraverso i file IFC, Rinforzo strutturale con nuove tecnologie: FRCM, Istanze multiple: confronti diretti pre- e post- intervento, Calcolo parallelo su processori multi-core.

Aedes.ACM 2021
Interventi locali con nuove tecnologie: FRCM, Domini di resistenza con confronto pre- e post- intervento, Link alla App IQMindex per i parametri meccanici murari, Link ai parametri con tutti i possibili fattori correttivi.

Aedes.SLC 2021
Azioni sismiche impulsive: effetti sui nodi di collegamento, Probabilità di danno da jerk verticale, Studio statico e dinamico del solaio in legno-calcestruzzo, Resistenza al fuoco per orditura principale e secondaria.

Aedes.SAV 2021
Ponti in muratura: comportamento statico e sismico, Spinta del terreno sulle spalle (a riposo, attiva, passiva), Carichi stradali e ferroviari. Conformità alla regola dell'arte, Ponti monocampata e multicampata (spalle e pile).

Fra le nuove funzionalità più attese: l'interoperabilità BIM attraverso i file IFC in Aedes.PCM.

IFC o “Industry Foundation Class” è un modello di dati standardizzato dell’ambiente costruito, sviluppato da BuildingSmart (www.buildingsmart.org), organizzazione internazionale con lo scopo di migliorare lo scambio di dati e l’interoperabilità tra i software coinvolti nell’industria delle costruzioni.
Lo standard IFC è il formato di collaborazione comunemente usato nei progetti basati sul BIM (Building Information Modeling).
Aedes.PCM 2021 introduce la possibilità di importare o esportare file IFC. In particolare, vengono scambiate le informazioni relative al modello architettonico, cioè il modello composto dagli elementi costruttivi:  muri, aperture, colonne, travi e solai. 
Il comando “Esporta modello IFC” in [Menu File > Esporta] permette di esportare il modello architettonico in un file IFC (schema IFC2x3, formato SPF, estensione .ifc). 
Una volta esportato il modello in file IFC, questo può essere aperto con uno dei tanti visualizzatori IFC presenti sul mercato (molti dei quali gratuiti).
Nell'immagine: il modello dell’Abbazia di Sant’Antimo (Montalcino, Siena), realizzato con Aedes.PCM allo scopo di svolgere l’analisi cinematica dei meccanismi di collasso locale, ed il modello esportato su file IFC ed aperto in BIMvision (www.bimvision.eu), un visualizzatore di file IFC gratuito. Il modello include anche elementi dalla geometria più complessa come i pilastri cruciformi e gli archi a tutto sesto.